martedì 21 febbraio 2017

OLTREPASSATO IL CANCELLO

si entra in blog abbandonato. Apparentemente.
Il custode dei pensieri di questo luogo ha deciso di lasciare libero il passaggio per quelli che hanno trovato la strada che porta qui: di tanto in tanto effettua un giro di ispezione. Si guarda attorno in silenzio, voi non saprete mai cosa gli attraversa la mente. 
Per fare quello che ho in mente ho bisogno di un luogo come questo, un blog solitario e lontano da tutto o quasi. Pochissimi lettori, discreti ma attenti, non obbligatoriamente in linea con i miei pensieri ma rispettosi dell'uomo e della sua scrittura.
La quantità dei testi è molto grande, il modo in cui essi sono stati revisionati e metabolizzati in questi anni è persino più complessa.
Non ho la certezza assoluta della bontà del mio operato, l'unica cosa di cui sono consapevole è la grande fatica e passione che vi ho profuso. Non posso vanificarla. Non lo farò.
Ho una sola alternativa: un blog diverso per ogni tipo di testo. Questo è uno di essi.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenti liberi, ma firmati!